in:

Arriva l’estate e come ogni anno si ripresenta la crudele pratica dell’abbandono degli animali. Questa volta è toccato mamma gatta e a sei gattini, che sono stati ritrovati legati nella spazzatura

Gettati in un cassonetto della spazzatura, con le zampe legate e chiusi all’interno di un sacchetto di plastica. Questa l’amara sorte che è toccata a mamma gatta e a sei gattini ritrovati martedì scorso nel sassolese da un ragazzo che ha udito i loro miagolii e li ha strappati alla morte. Ora i gattini stanno bene grazie a Elena Vandelli che li ha accolti ed accuditi e a Gattopoli, un sito che è diventato un vero e proprio punto di riferimento per chi vuole conoscere e condividere informazioni sul mondo felino e sui gatti in attesa di adozione. Grazie al passaparola quattro gattini hanno già trovato una nuova casa, ora anche mamma gatta e i due piccoli aspettano una famiglia che li possa amare. Le foto dei gatti si possono vedere sul sito www.gattopoli.it oppure contattare Elena alla mail info@gattopoli.it


Riproduzione riservata © 2018 TRC