in:

L’ennesimo capitolo della Saga rocker del Komandante Vasco è oggi su Facebook

6 minuti e 57 secondi di clip (o meglio ‘clippino’ come lo definisce lui) e uno dietro l’altro si sono messi in coda centinaia e centinaia di commenti dei suoi fans. Vasco Rossi continua l’avventura su Facebook con Radio Sveglia-ti lanciata sulla sua bacheca da quando è tornato a Zocca per la convalescenza, dopo il ricovero a Villalba. “Questa sera Radio Sveglia-ti non può andare in onda – dice – ci è stato proibito dal comitato antirumore, di difesa delle orecchie delle persone sensibili, che ha protestato”. Detto questo, il Komandante fa autoironia sulla sua eccessiva presenza su Facebook: “E’ un chiaro segnale di qualcosa che non va” commenta sornione con la solita sigaretta tra le dita. E poi, a sorpresa, lancia il nuovo singolo, solo un pezzetto però, canticchiato davanti alla web cam. Poco meno di 7 minuti, chiusi con il “solito” consiglio: “fate quello che volete, l’importante e’ che lo facciate bene”, che hanno mandato in visibilio i suoi fans. Vasco è tornato davvero, appare in buona forma e, dalla sua casa sull’appennino modenese, sembra avere anche una voglia matta di fare il dee-jay come ai tempi della mitica Punto radio, che proprio lì, a Zocca, aveva visto la luce. Un Blasco che appare come un fiume in piena: ha tanto da dire, tanto da rispondere a chi lo vorrebbe finito e non passa giorno che sulla sua pagina ufficiale di Facebook non esca una frase o qualche “clippino”, seguito da migliaia di commenti. Non sappiamo se un giorno si allontanerà da quella piccola web cam e lascerà il suo rifugio per tornare anche in carne ed ossa ma certamente, con queste pillole giornaliere, un risultato Vasco Rossi l’ha ottenuto: mettersi completamente al centro dell’attenzione, pur lontano da quel palco lasciato alcune settimane fa.


Riproduzione riservata © 2018 TRC