in:

Iniziato oggi il primo esodo d’agosto, domani sabato da bollino nero. E ricordarsi di fare il pieno di carburante

L’esodo peggiore sarà probabilmente quello del prossimo week end, che coinciderà anche con le partenze per il ponte di Ferragosto, ma si presenta a traffico intenso anche questo primo esodo di agosto, iniziato già oggi anche nelle arterie modenesi. Nonostante siano aumentate le partenze intelligenti, sono tante le auto pronte a mettersi in strada per le agognate ferie o anche solo per un riposo mordi e fuggi. Domani, infatti, è previsto un sabato da bollino nero su tutte le autostrade che portano ai luoghi di villeggiatura, A1 e A22 in testa. Fermi i camion fino alle 23 di domani e di nuovo domenica dalle 7 alle 24. Ma prima di mettersi in viaggio, avverte l’Aci, è bene far controllare la vettura dal meccanico di fiducia: costa meno – spiega l’Automobil club – intervenire prima invece che pagare un intervento di emergenza. Fra le priorità la pressione dei pneumatici, ma a sorpresa anche il pieno di carburante: lo scorso fine settimana sono aumentate del 15% le chiamate al soccorso stradale per auto rimaste a secco. Ma con il traffico in aumento, dice il Codacons, sarebbe bene che aumentassero anche i controlli. Gli ispettori dell’associazione, nei giorni scorsi, hanno verificato la correttezza dei comportamenti degli automobilisti e scoperto che in autostrada il 15% non rispetta la distanza di sicurezza. E non va meglio, continua il Codacons, nelle strade cittadine dove non la rispetta il 50%, mentre un altro 30% tiene le mani impegnate per parlare al telefono.


Riproduzione riservata © 2018 TRC