in:

I dati dicono che le temperature sono state fin qui oltre la media

Estate 2011 più fresca delle altre? E’ solo un’impressione. Secondo le rilevazioni condotte dagli esperti dell’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia l’estate meteorologica presenta una situazione non diversa dall’andamento tendenziale del periodo: sia giugno che luglio hanno fatto registrare temperature al di sopra della media del periodo: 23.3 gradi in giugno e 25.2 in luglio. "Per quanto riguarda le pioggie, nonostante le frequenti perturbazioni di fine mese – precisa l’esperto Luca Lombroso – quelle del luglio 2011 ammontano a Modena a soli 11.2 mm, inferiori ai 37.7 mm della climatologia dell’ultimo trentennio”. Anche le singole punte non sono mai state anomale: il giorno più caldo del 2011 finora è stato il 10 luglio con una temperatura massima di 33.8 gradi. "Forse stiamo assuefacendoci ai cambiamenti climatici" aggiunge Lombroso, che non si sbilancia in previsioni. Non sono esclusi temporali intorno al 9-10 agosto, ma poi l’estate dovrebbe continuare senza grandi sorprese.


Riproduzione riservata © 2018 TRC