in:

Provengono dal Muratori, dal Tassoni e dal Selmi gli studenti che si sono maggiormente distinti agli esami di maturità

Rispetto agli ultimi anni la differenza più significativa è nel numero di studenti che non hanno potuto sostenere l’esame di maturità per il numero eccessivo di assenze. Dai dati elaborati dall’ufficio scolastico provinciale emerge infatti che sono aumentati coloro che non sono stati ammessi alla prova finale, mentre sono sostanzialmente stabili, 46, gli studenti che hanno ottenuto la valutazione più alta,  provenienti per lo più dagli istituti Muratori, Tassoni e Selmi. Molte anche le valutazioni superiori al 97.


Riproduzione riservata © 2018 TRC