in:

Si stava avvicinando alla tangenziale il capriolo catturato ieri a Corlo di Formigine dai volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso

Si stava pericolosamente avvicinando alla tangenziale il capriolo catturato ieri mattina a Corlo di Formigine dai volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso, con l’aiuto di una pattuglia della polizia provinciale. Sul posto anche gli agenti della municipale, intervenuti per rallentare il traffico in tangenziale e garantire la sicurezza degli automobilisti. L’animale catturato (un secondo è riuscito a scappare) è un maschio adulto di 25 chili di peso. E sempre ieri i volontari del Pettirosso hanno catturato un altro capriolo che si era introdotto in una zona recintata di San Damaso, nei pressi del ristorante La Busa. I due episodi confermano la presenza in pianura di questi ungulati che, oltre a causare danni all’agricoltura, mettono a rischio la sicurezza stradale.


Riproduzione riservata © 2018 TRC