in:

Previsto e atteso, puntuale è arrivato il decreto che proroga fino a dicembre l’impiego dell’esercito al Cie di Modena

Previsto e atteso, puntuale è arrivato il decreto, a firma dei Ministeri dell’Interno e della Difesa, che proroga fino a dicembre l’impiego dell’esercito al Centro di identificazione e di espulsione di Modena. Per altri sei mesi i militari continueranno ad essere utilizzati per il servizio di vigilanza, dando in questo modo un po’ di fiato alle forze dell’ordine presenti sul territorio. “Una notizia positiva – commenta Bruno Fontana – segretario del Siulp di Modena – ma di fatto un palliativo”. Il sindacalista sottolinea come il problema sia rinviato di soli sei mesi. “Siamo sotto-organico – ribadisce Fontana – l’emergenza la vediamo soprattutto alle Volanti dove riusciamo a garantire solo 2 o 3 pattuglie su tutto il territorio, quando ne servirebbero almeno 5”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC