in:

A Modena si va verso la normalità ma nello snodo di Bologna la situazione è più complicata

Sta tornando alla normalità la situazione alla stazione ferroviaria di Modena dopo la domenica nera che ha visto accumularsi ritardi di diverse ore a causa dell’incendio scoppiato ieri all’alba alla stazione Tiburtina di Roma. Qualche treno a lunga percorrenza – partito da Palermo e da Napoli – viaggiava anche oggi con più 80 e 90 minuti di ritardo, ma nel complesso il traffico ferroviario che transita da Modena non ha registrato grossi problemi. Permangono le difficoltà e i ritardi invece nello snodo cruciale di Bologna, dove, malgrado una situazione generale sostanzialmente sotto controllo, sono ancora diversi i treni provenienti da Roma o dal meridione e diretti al nord che fanno registrare ritardi consistenti. Restrizioni al traffico ferroviario nazionale potranno comunque verificarsi ancora per diversi giorni, come ha confermato il ministro dei Trasporti Altero Matteoli, che ha fatto appello alla pazienza dei cittadini che utilizzeranno il treno, “tenuto conto – ha detto – che il rogo alla stazione Tiburtina fa parte di quegli eventi imponderabili e imprevedibili”. Aggiornamenti della situazione in tempo reale sul sito di Trenitalia e su www.viaggiatreno.it


Riproduzione riservata © 2018 TRC