in:

Parte la sperimentazione per un “vaccino” contro l’Alzheimer. La clinica neurologica dell’ospedale di Baggiovara è tra i 64 centri coinvolti a livello internazionale.

Sono 7mila i malati di Alzheimer nella provincia di Modena, 2mila seguiti dai centri specializzati. 700Mila invece le persone colpite da questa malattia a livello nazionale. La Clinica Neurologica del Nuovo Ospedale S.Agostino-Estense di Modena sarà uno dei quattro centri italiani, 64 in tutto il mondo, che svilupperanno uno studio per mettere a punto una cura di prevenzione per questa malattia degenerativa. Lo studio verrà effettuato su persone a rischio e durerà complessivamente 2 anni e 5 mesi. L’Alzheimer è la forma più comune di demenza senile, il cui processo patologico inizia decenni prima della manifestazione conclamata dei sintomi. Questa ricerca ha lo scopo di individuare una sorta di “vaccino” per fermare l’avanzare del processo che porterà alla demenza vera e propria.


Riproduzione riservata © 2018 TRC