in:

Dopo la storica sentenza che ha finalmente dato giustizia ai familiari delle vittime della strage di Monchio, Susano e Costrignano, da oggi, ogni anno, il 16 luglio Palagano commemorerà l’eccidio.

“Giustizia è stata fatta” è questo il sentimento dei cittadini di Palagano che oggi, dopo la condanna a tre ergastoli per i nazisti della divisione Hermann Goering, hanno ricordato le 140 vittime della strage di Monchio, Susano, Costrignano e Savoniero. Un corteo al quale hanno preso parte le autorità e i parenti delle vittime si è snodato per le strade del paese fino alla deposizione di una corona di alloro al monumento davanti alla chiesa parrocchiale. La sentenza è stata emessa lo scorso 6 luglio dal Tribunale militare di Verona. La giornata ha previsto poi un incontro pubblico presso il teatro comunale e la commemorazione nei quattro luoghi colpiti dai tedeschi: prima tappa Savoniero.


Riproduzione riservata © 2018 TRC