in:

Dopo la sentenza di condanna per i responsabili della strage, domani a Monchio sarà il momento del ricordo e della riflessione. In memoria dei 140 civili trucidati nel ’44.

Domani a Palagano è la giornata della memoria, indetta dal Comune, per ricordare i 140 civili trucidati il 18 marzo 1944, dai nazisti, a Monchio, Costrignano, Susano e Savoniero. La decisione di una grande commemorazione dell’eccidio è stata presa dopo la condanna all’ergastolo dei responsabili della strage. Una sentenza arrivata dopo 67 anni di attesa, per un’atrocità che era stata dimentica dalla storia ufficiale. Ora, ottenuta giustizia, si vuole rendere alle vittime e alle loro famiglie anche la massima visibilità per quello che hanno sofferto. La cerimonia inizia alle 9, nella piazza del Municipio, poi ci sarà una sfilata per il paese accompagnata dalla banda cittadina. A seguire, verrà posta una corona d’alloro ai cippi delle frazioni teatro della strage.


Riproduzione riservata © 2018 TRC