in:

Torna domani il tradizionale appuntamento con laprocessione per la Madonna della neve. Chiusa la funicolare, per i pellegrini è stata messa a disposizione una navetta speciale.

Domani, come ogni anno, il Monte Cimone celebra la Madonna della Neve, in ricordo della nevicata che imbiancò Roma il 5 agosto del 358 d.c. In sostituzione del trasporto funicolare, i pellegrini potranno usufruire di un servizio navetta dedicato, autubus più trenino, che collegherà il lago della Ninfa con Pian Cavallaro. Per i più atletici resta la possibilità di raggiungere la cima partendo a piedi dal Lago della Ninfa e da Doccia. Da Pian Cavallaro è prevista l’ultima tappa della processione, organizzata dalla confraternita della Misericordia di Modena. In vetta verrà celebrata la tradizionale santa messa, officiata dall’arcivescovo di Modena, Mons. Antonio Lanfranchi.


Riproduzione riservata © 2017 TRC