in:

E’ rimasta chiusa per più di 6 ore, ieri, la Nuova Estense, per la frana a Montagnana di Serramazzoni. Dopo ore di lavoro la strada è stata riaperta e la frana circoscritta.

Ruspe al lavoro fino a mezzanotte per mettere in sicurezza il versante della collina che, ieri pomeriggio, a Montagnana di Serramazzoni era in parte franato sulla Nuova Estense. Vigili del fuoco, Anas, tecnici del Comune e polizia stradale sono stati impegnati fino a notte fonda per liberare la strada. La Nuova Estense è rimasta chiusa dalle 17.30 fino alla mezzanotte, ma per fortuna lo smottamento non ha provocato danni a cose o persone. Le deviazioni da Torre Maina e dal bivio per Valle hanno impedito il blocco della circolazione. La strada ora è aperta, la frana è stata circoscritta ma nei prossimi giorni continuerà il monitoraggio della zona.Disagi sulla Pedemontana per lavoriDa domani sono in programma lavori sulla Pedemontana a Sassuolo e a Fiorano. A Sassuolo, dalle 6 del mattino, verranno chiuse al traffico tutte le corsie di entrata e in uscita dello svincolo tra la Pedemontana e via Ancora per consentire i lavori della nuova rotatoria. Il cantiere dovrebbe terminare il 14 agosto. A Fiorano, già dalle 5 del mattino, chiude il tratto di Pedemontana compreso tra gli svincoli di via Ghiarola Vecchia e via Canaletto. Fino a venerdì si lavora per ripavimentare la strada.


Riproduzione riservata © 2017 TRC