in:

Nel 2011 anche il trasporto pubblico locale rischia tagli importanti per effetto della manovra economica. L’allarme arriva da Amo.

Potrebbero essere dai 3 ai 5 milioni i chilometri di trasporto pubblico locale a rischio nel 2011 per effetto della manovra economica. A dirlo è l’amministratore unico di Amo, Maurizio Maletti che sottolinea un effettivo pericolo per il trasporto collettivo. Lo scenario che si prospetta per la Regione Emilia Romagna è un -50% delle risorse per treni e bus ed un azzeramento del fondo viabilità. “Se sono 13 i milioni di chilometri coperti ad oggi nella provincia di Modena dal Trasporto Pubblico Locale, con un valore della produzione pari a circa 29 milioni di euro l’anno – aggiunge Maletti – la ricaduta possibile dei tagli è di circa un terzo”.


Riproduzione riservata © 2017 TRC