in:

E’ arrivata oggi a Modena, Fatma Basm Jassam, una bimba irachena ammalata di talassemia. Un lungo viaggio della speranza per essere curata al Policlinico.

Il lieto fine proveranno a scriverlo i medici della struttura complessa di pediatria e oncoematologia del Policlinico di Modena, diretta dal professor Paolo Paolucci. Qui, oggi è arrivata, insieme alla mamma, Fatma Basm Jassam, una bimba irachena ammalata di talassemia major. Ad occuparsi di lei sarà il dottor Giovanni Palazzi che ha raccolto l’appello lanciato dall’International Peace Bureau. Una storia iniziata lo scorso marzo quando la mamma di Fatma, nel giardino dell’ospedale iracheno di Halabja, città tristemente famosa per il micidiale bombardamento con le armi chimiche del 1988, ha incontrato Fulgida Barattoli di Ipb Italia, pregandola di aiutarla a salvare Fatma. Un appello che non è caduto nel vuoto. Passo dopo passo sono stati affrontati e risolti tutti i problemi procedurali e oggi la piccola irachena ha raggiunto Modena per provare a vincere la sua battaglia per la vita.


Riproduzione riservata © 2017 TRC