in:

Ammonta a quasi 13mila euro il bottino del furto messo a segno la scorsa notte alla Polisportiva San Damaso di Modena. I ladri sapevano cosa e dove cercare. Entro domani sera servirà un nuovo televisore per vedere Italia – Paraguay.

Ladri informati e buongustai quelli che, la scorsa notte, verso le 3, si sono introdotti all’interno della polisportiva di San Damaso, in via Scartazzetta a Modena. Hanno tagliato i fili del telefono per disattivare l’allarme, quindi in tutta tranquillità hanno forzato la porta d’ingresso. Chi ha agito, sapeva cosa e dove cercare. I ladri si sono diretti subito ai videpoker e alla macchinetta scambiasoldi, realizzando immediatamente 8mila euro; quindi è stato il turno della cassaforte, negli uffici al piano superiore, dove erano custoditi tutti i documenti della polisportiva e, soprattutto, i 4mila euro della tombola di giovedì. Non hanno risparmiato nemmeno la cambusa, portandosi via due prosciutti di Parma di ottima qualità. Nel conto della razzia notturna bisogna mettere anche il centinaio di euro rubato nella sala della biblioteca per ragazzi e il televisore, schermo gigante, con il quale domani sera i soci della polisportiva avrebbero dovuto vedere tutti assieme l’esordio della nazionale azzurra ai mondiali del sudafrica.


Riproduzione riservata © 2017 TRC