in:

A causa di un problema informatico, nella mattinata di venerdì 21 maggio potrebbero non funzionare tutti i centri prelievi della provincia di Modena.

Per un problema di tipo informatico, nella giornata di domani, venerdì 21 maggio, potrebbero verificarsi disagi in alcuni dei principali centri prelievi della nostra provincia. A renderlo noto l’Ausl: il problema si è verificato al server che gestisce gli accessi alla maggior parte dei punti prelievo modenesi. I tecnici si sono messi subito al lavoro, ma se non riusciranno a completare l’opera nella notte potrebbe essere che si creino disagi nella mattinata di domani. In particolare potrebbe non essere possibile accettare pazienti nei centri prelievi del distretto di Mirandola, Castelfranco Emilia, Pavullo, al Centro Cromaton di Vignola e a Modena presso i centri Cam, Micron, Estense e in via Newton. Saranno, invece, comunque in funzione i centri di Carpi, Sassuolo, Centro Commerciale la Rotonda, e quelli presso gli ospedali di Baggiovara e di Vignola. Sono comunque garantite le situazioni di urgenza.


Riproduzione riservata © 2017 TRC