in:

In mattinata un seminario sulla situazione e le prospettive del sistema di stoccaggio di gas in Europa e in Italia con particolare riferimento all’Emilia Romagna. Il governo ha ribadito l’importanza di superare la scarsità degli stoccaggi in Italia.

Giornata di studi oggi alla camera di commercio sulla situazione dei depositi di gas naturale in Italia con particolare riferimento al progetto di deposito gas di Rivara. Il seminario, organizzato da Nomisma Energia, ha inteso ribadire l’importanza della capacità di stoccaggio di gas naturale come elemento strategico per lo sviluppo del mercato del gas in paesi, come l’Italia, che presentano un grande fabbisogno di energia ed una elevata dipendenza dalle importazioni di gas stesso. Il governo, per voce del sottosegretario Carlo Giovanardi ha ribadito l’importanza del deposito di gas di Rivara, per consentire di superare l’attuale scarsità infrastrutturale degli stoccaggi e per ottimizzare il prezzo della fornitura. Insiste invece ancora una volta sulla pericolosità del progetto il vice presidente dell’Unione dei comuni dell’area nord, Alberto Silvestri, sindaco di San Felice.


Riproduzione riservata © 2016 TRC