in:

Stanziati dal Comune di Modena 30mila euro per i danni provocati dai lavori al Collettore di levante.

Un fondo straordinario di 30mila euro per aiutare i commercianti danneggiati dal cantiere per realizzare il Collettore di levante, per la messa in sicurezza idraulica di Modena. Dopo il vivace confronto dei mesi scorsi, la giunta ha deciso lo stanziamento di queste risorse in aggiunta ai risarcimenti ordinari. I 30mila euro messi saranno distribuiti secondo criteri decisi in accordo con le associazioni di categoria del commercio. Lapam Licom, Confesercenti, Ascom Confcommercio e Cna(punto)Com, stanno consultando i rispettivi associati, per poi presentare le proposte al tavolo tecnico con il comune, in programma la prossima settimana. Da definire, i criteri di ripartizione e assegnazione del fondo, in relazione a fatturato, dimensioni e periodo di chiusura, e le modalità di richiesta.


Riproduzione riservata © 2016 TRC