in:

Non si sono registrati particolari problemi per la domenica antismog che ha coinvolto anche Modena insieme ad altri 168 comuni del nord Italia.

Non si sono registrati particolari problemi per la domenica antismog che ha coinvolto anche Modena insieme ad altri 168 comuni del nord Italia. Per molti cittadini bloccare le auto è un provvedimento che fa bene alla salute e per alcuni solo un palliativo. La maggior parte era informata ed ha preferito restare in casa o muoversi a piedi o in bici e il fatto che il blocco antismog abbia riguardato un giorno festivo ha semplificato il lavoro dei vigili urbani. Tante le richieste di chiarimento da parte degli automobilisti, chi non ha osservato il divieto ha rischiato una sanzione da 39 a 234 euro. Le modalità sono le medesime dei giovedì senz’auto: stop ai mezzi più inquinanti dalle 8,30 alle 18,30, ma come sempre potranno circolare i veicoli elettrici, a gpl e metano, le pool car ed i veicoli del servizio di car sharing. Confermate le esenzioni e le deroghe previste nell’ordinanza.


Riproduzione riservata © 2016 TRC