in:

Cerimonia ufficiale questa mattina per il passaggio di Maranello da Comune a Città. A consegnare il decreto firmato da Napolitano il Prefetto Benedetto Basile.

Da oggi Maranello ha assunto ufficialmente lo status di Città. La cerimonia ufficiale si è tenuta questa mattina presso l’Auditorium Ferrari con la consegna del decreto, firmato lo scorso 16 dicembre dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Si sancisce così il passaggio da Comune a Città. Questo titolo – si legge nei documenti ufficiali – è un riconoscimento significativo che attesta l’importanza di Maranello, con i suoi quasi 17mila abitanti, per la provincia, la regione Emilia-Romagna e per l’intero Paese come luogo emblematico di uno sviluppo che ha saputo coniugare le esigenze dell’uomo con quelle del lavoro e del territorio: per la sua storia e il suo sviluppo sociale, economico e culturale, e grazie all’ingegno di uomini come Enzo Ferrari e alla maestria dei tecnici, artigiani e maestranze, Maranello rappresenta in modo esemplare la crescita industriale, economica e culturale dell’Italia del dopoguerra. A consegnare l’atto al sindaco Lucia Bursi è stato il Prefetto di Modena Benedetto Basile. Alla cerimonia questa mattina era presente anche Piero Ferrari, figlio di Enzo Ferrari e vicepresidente della casa del Cavallino.


Riproduzione riservata © 2016 TRC