in:

Ha un volto nuovo piazza XX Settembre: manca ancora qualche lavoro di pulitura, ma la nuova stagione di questo spazio è cominciata.

I chioschi non ci sono più: come da accordi, come da previsioni, nei tempi stabiliti, nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di smantellamento delle bancarelle fisse, che hanno presidiato per anni la piazza. Entro fine febbraio il mercato non alimentare dovrebbe riaprire in piazzale Primo Maggio, zona autostazione. Ora, nel pregevole salotto all’aperto, ci sono solo le transenne: sono state sistemate perché devono partire gli interventi di pulizia e di sistemazione del selciato, ma tutto è pronto perché questa area possa accogliere le prime iniziative pubbliche, in attesa che parta la definitiva sistemazione della zona, sulla base del progetto comunale. Ma già ora l’effetto visivo è notevole: i modenesi non erano più abituati a vedere uno spazio aperto tra piazza Grande e il mercato di via Albinelli. L’obiettivo, per l’amministrazione comunale, è restituire alla città un importante spazio pubblico. Potrà ospitare diverse manifestazioni temporanee, come anche la Fiera dell’antiquariato, e iniziative culturali. Per l’assessore Sitta sarà anche occasione per qualificare ulteriormente le attività commerciali della zona.


Riproduzione riservata © 2016 TRC