in:

Iniziano domanii lavori di sgombero di piazza XX settembre in vista del trasferimento del mercato in piazzale Primo Maggio, dove sarà inaugurato nel mese di febbraio.

Lavori in corso 24 ore su 24, già da inizio settimana, per traslocare i chioschi di piazza XX settembre a piazzale Primo Maggio. L’obiettivo, infatti, salvo maltempo od imprevisti, è quello di concludere le operazioni di trasferimento entro il lunedì successivo. Nel giro di un mese, poi, terminati i lavori nella nuova zona destinata ad ospitare l’attività degli operatori economici, il mercatino potrà essere inaugurato. Tornando a piazza XX settembre, le operazioni di trasloco sono state organizzate per ridurre al minimo i disagi per gli operatori ed i cittadini. Una volta tolti i chioschi, l’amministrazione comunale provvederà a terminare la progettazione esecutiva degli spazi delle piazza, definendo un nuovo assetto formale e funzionale. Il progetto complessivo, che dovrà ottenere il parere positivo della Soprintendenza di Bologna, alla quale è stato trasmesso lo studio preliminare vincitore del concorso di idee bandito dal Comune, ha l’obiettivo di restituire alla città un importante spazio pubblico. “La piazza, che gode già di uno scenario architettonico di primissima qualità – ha spiegato l’assessore al centro storico Sitta – diventerà un luogo prestigioso per accogliere mercati ed attività culturali. E sarà anche l’occasione per qualificare ulteriormente tutte le attività commerciali che già insistono sulla zona”.


Riproduzione riservata © 2016 TRC