in:

Matrimoni sempre più costosi e sempre meno duraturi. Al Forum Monzani il Salone dello sposalizio. Anche in Italia arriva la figura del wedding planner.

Da 20mila a 60mila euro a seconda delle esigenze della coppia. I prezzi di un matrimonio possono variare, ma sono comunque tante le voci che si devono considerare: le partecipazioni, le bomboniere, il ricevimento, l’allestimento, gli abiti della sposa e dello sposo, ma anche il servizio fotografico o gli animatori del pianobar. Nel 2008 in provincia di Modena sono state 1286 le coppie che hanno scelto il matrimonio civile, 1102 quello religioso, a fronte di 1172 separazioni legali sopravvenute e 1190 quelle definite. Organizzare il giorno del fatidico sì sembra essere tutt’altro che facile: è nata da qualche anno, infatti, addirittura una figura, il wedding planner, che si occupa di organizzare l’evento al posto dei diretti interessati. Per chi lo desidera si può organizzare un vero e proprio show con tanto di effetti pirotecnici, oppure optare per una cerimonia in stile americano, come Brooke e Ridge di Beautiful, con tanto di arco di fiori allestito nel giardino di casa. C’è chi si sposa in rosso, chi si accinge all’altare con un abito corto e viola, ma per chi preferisce lo stile sobrio la scelta potrebbe essere quella di regalare bomboniere equosolidali.


Riproduzione riservata © 2016 TRC