in:

Venerdì e sabato prossimi a palazzo Europa è in programma un convegno nazionale di studi sull’impegno politico di Ermanno Gorrieri, in occasione del quinto anno dalla sua scomparsa e della ricerca storico biografica a lui dedicata pubblicata recentemente.

Nell’Italia del novecento il modenese Ermanno Gorrieri è stato una delle figure più rappresentative del cattolicesimo democratico. Comandante partigiano, sindacalista, dirigente della Dc, ministro del lavoro nel 1987, Ermanno Gorrieri è stato anche autore di studi in campo economico e sociale che gli sono valsi la laurea honoris causa in sociologia. La fondazione a lui intitolata, in occasione della pubblicazione del volume biografico dal titolo “Ermanno Gorrieri. Un cattolico sociale nelle trasformazioni del Novecento” ha organizzato per venerdì 15 e sabato 16 gennaio a Palazzo Europa un seminario di studi che ripercorrerà le tappe più importanti dell’impegno politico di Ermanno Gorrieri, dalla lotta nel periodo della resistenza alla battaglia per le riforme, sino agli studi in campo sociale compiuti in una vita spesa a favore della Repubblica.


Riproduzione riservata © 2016 TRC