in:

Sei squadre di tecnici saranno al lavoro, da domani, per chiudere le buche nelle strade, dopo l’ondata di maltempo delle scorse settimane.

Tra i danni dell’ondata di maltempo dell’ultimo mese si devono considerare anche le buche e le crepe che si formano sulla sede stradale a causa dell’effetto corrosivo del sale che viene sparso per attenuare la formazione del ghiaccio. Da domani, infatti, sei squadre di tecnici comunali inizieranno i lavori di ripristino di numerose strade modenesi. 18 tecnici lavoreranno per una settimana. Il Comune di Modena spenderà circa 120 mila euro. Dicevano è il sale, unitamente alle nevicate, a creare maggiori problemi al manto stadale. Solo dal 13 dicembre ad oggi Hera ha sparso sulle strade cittadine mille tonnellate di sale per agevolare e rendere meno pericolosa la circolazione di mezzi e persone. Solo in dicembre l’amministrazione comunale ha speso complessivamente 400 mila euro. Per la manutenzione stradale il Comune, nei prossimo mesi, intende investire, nelle diverse circoscrizioni, quasi 3 milioni di euro.


Riproduzione riservata © 2016 TRC