in:

Nasce a Villanova il nuovo nido “La Trottola”, alimentato con impianto fotovoltaico e pensato per coniugare il risparmio energetico con spazi funzionali ed accoglienti.

Un nido ad emissioni zero dotato di impianto fotovoltaico e di porte e vetrate pensate per mantenere il caldo d’inverno ed il fresco d’estate. Sono queste le caratteristiche del nuovo micronido della frazione di Villanova che dal 7 gennaio potrà ospitare fino a 23 bambini. La struttura è costata 485mila euro ed è stata progettata in modo da poter essere riproposta in diverse collocazioni senza bisogno di effettuare cambiamenti sostanziali. A gestire il servizio per conto del Comune di Modena sarà la cooperativa Gulliver che ha vinto l’appalto integrato sia per la costruzione che per la gestione. Da gennaio, 16 bambini della frazione di Villanova, fino ad oggi collocati in altri nidi cittadini, verranno trasferiti nella nuova struttura. Saranno dunque altrettanti i posti che si libereranno per dare occasione ad altri bimbi in graduatoria di usufruire del servizio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC