in:

E’ stato consegnato questa mattina in Provincia il premio “Amico degli animali 2009” bandito dal Centro fauna selvatica Il Pettirosso. La vincitrice è una giovane donna di Montefiorino.

Alessia Prosperi ha 36 anni, vive a Montefiorino, lavora come operatrice socio sanitaria e ha una grande passione per la natura e gli animali. Quando in montagna viene segnalata la presenza di un capriolo o di un rapace ferito, lei non si tira mai indietro, nemmeno di fronte a orari notturni o a situazioni difficili. Una disponibilità che le è valsa il titolo di “Miglior amico degli animali”, il premio bandito dal Centro fauna selvatica Il Pettirosso, quest’anno alla seconda edizione. Il riconoscimento le è stato conferito questa mattina nella sede della Provincia di Modena dall’assessore alle Politiche faunistiche Giandomenico Tomei e dal responsabile del Pettirosso, Piero Milani. Il centro fauna selvatica di Modena accoglie in media 3 mila animali all’anno, soprattutto ungulati e volatili di specie protette. Attualmente sono mille 500 gli esemplari in cura presso la struttura. L’80 per cento degli animali salvati viene rimesso in libertà. “E’ la percentuale più alta d’Italia – evidenzia Milani -, gli altri centri in genere non vanno oltre il 40 per cento. E’ un risultato di cui siamo orgogliosi per cui dobbiamo rendere merito ai veterinari volontari che collaborano con noi”.


Riproduzione riservata © 2016 TRC