in:

Invertito il trend dei ricoveri negli ospedali modenesi di persone con sintomi influenzali. Tra le persone ricoverate 27 casi accertati. Tre quelli ancora seri

Dopo che ieri, a Modena, si è registrata la prima vittima dell’influenza H1N1, una donna di 80 anni che già soffriva di gravi patologie croniche, oggi i dati sulla diffusione del virus risultano più incoraggianti. E’, infatti, in lieve calo il numero dei ricoveri, 41 le persone in ospedale – mercoledì scorso erano 43 – e 27 i casi accertati. Tra i ricoverati, 30 sono adulti, 11 bambini. Migliora anche il trend degli accessi ai vari pronto soccorso di Modena e provincia: 472 gli adulti che si sono presentati con sintomi influenzali dal primo ottobre al 12 novembre, 290 i minori, nello stesso periodo. Tre ancora, fra le persone ricoverate, quelle che mostrano casi complessi, tutti adulti. Sul versante scuola, calano ancora le assenze in elementari, medie e superiori, ma sono sempre in aumento in nidi e materne. Continua intanto, ricorda l’Asl, la vaccinazione per l’influenza A delle categorie a rischio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC