in:

Crisantemi, lumi votivi e fiori di beneficenza: migliaia di persone, tra oggi e domani, si stanno recando nei cimiteri della città e della provincia.

Cimiteri affollati in città e in provincia nel giorno di Ognissanti. Le immagini che state vedendo sono state realizzate in mattinata a Modena, nel cimitero di San Cataldo. Migliaia le persone che, in queste ore, si stanno spostando per far visita alle tombe delle persone più care ormai defunte. Rafforzate le corse dei mezzi pubblici, rafforzati anche i servizi di vigilanza. Come sempre al lavoro i volontari dell’associazione “Viveresicuri”, guidati da Ercole Toni, che si preoccupano di aiutare soprattutto le persone anziane e quelle con difficoltà di deambulazione. I cimiteri cittadini rimarranno aperti ad orario continuato per tutta la settimana, fino a domenica prossima 8 novembre. Domani mattina, inoltre, sempre a San Cataldo, si terrà la tradizionale messa in ricordo dei caduti di tutte le guerre. Al rito parteciperanno autorità civili e militari. Infine, il Comune di Modena, proprio per facilitare gli spostamenti di questi giorni, ha deciso di avviare la manovra antismog, messa a punto in accordo con la Regione, solo da martedì 3 novembre e non da inizio mese come previsto dal calendario ufficiale.


Riproduzione riservata © 2018 TRC