in:

“Parere negativo, bocciato il deposito di gas di Rivara”. La relazione dei sette esperti nominati dalla Provincia di Modena evidenzia numerose criticità anche nel nuovo progetto di Independent. Così, stamattina, la Giunta ha confermato il parere negativo all’opera.

Un no forte e chiaro, ancora più netto rispetto a quello del 2007. Le integrazioni progettuali, richieste dalla Commissione di Via, che nell’intenzione di Erg Rivara Storage avrebbero dovuto fugare ogni dubbio sul deposito di gas, non hanno convinto gli esperti nominati dalla Provincia. In particolare la commissione, di sei tecnici del suolo e un avvocato, nella relazione conclusiva ha ritenuto “irrisolte le criticità del progetto”. A cominciare dalla resistenza e dall’impermeabilità della roccia di copertura chiamata a contenere il gas e dalle caratteristiche del sistema di faglie che interessano la zona. Anche se, l’elemento decisivo resta il concreto rischio sismico che potrebbe essere potenziato dall’attività di stoccaggio del gas. Sulla base di queste valutazioni, stamattina, la giunta provinciale ha licenziato un nuovo parere contrario alla costruzione del deposito “perché la relazione – hanno sottolineato l’assessore all’ambiente Vaccari e il Sindaco di San Felice Silvestri – confuta tutte le tesi che miravano ad offrire garanzie in termini di sicurezza e, dunque, il progetto è impraticabile”. Un no quasi senza appello che ora sarà trasmesso alla Regione e al Ministero dell’ambiente nell’ambito della procedura di Via. Con la speranza degli enti locali interessati che, stavolta, si possa scrivere definitivamente la parola fine su questa lunga ed estenuante vicenda.


Riproduzione riservata © 2016 TRC