in:

Anche se viviamo nella patria dell’auto veloce, siamo prudenti e attenti alla guida. In base alla media delle polizze assicurative, i modenesi sono quelli che a livello nazionale pagano meno, poco più di 540 euro l’anno.

I modenesi guidano con prudenza e, pare, sappiano contrattare bene l’offerta tariffaria proposta dalle diverse assicurazioni auto. Secondo la classifica stilata da “Il libretto rosso delle assicurazioni”, allegato a “Quattroruote”, Modena si posizione tra le città città virtuose: le tariffe chieste dalle assicurazioni sono tra le più basse d’Italia, meno di 600 euro l’anno. Sono stati definiti 6 profili, quelli più comuni in tutti i capoluoghi di provincia. Incredibilmente alto il numero possibile di tariffe: 18mile e 500. L’importo medio è di 817 euro, aumentato di 65 euro rispetto allo scorso anno. La cifra più bassa si paga ad Aosta: 539 euro, Modena è poco più sopra. Sul libretto delle assicurazioni sono contenute alcune indicazioni che possiamo annotare, visto quanto incidono sul bilancio famigliare i costi legati all’automobile: per risparmiare sulla polizza assicurativa è bene dimenticare l’abitudine di rivolgersi sempre alla stessa agenzia. Farsi fare più preventivi e per chi ne ha l’opportunità, consultare internet, dove è possibile trovare offerte convenienti. Si possono risparmiare oltre 250 euro all’anno; non poco visto il periodo.


Riproduzione riservata © 2017 TRC