in:

E’ iniziato questa mattina il viaggio-impresa di Marcella Stermieri e Bernardo Moranduzzo. Sono partiti da Vaciglio in bicicletta con destinazione Tibet.

Da Modena al Tibet in sella alla bici: 10mila chilometri da percorre e nove nazioni da attraversare con la forza del carattere e delle gambe. E’ l’impresa titanica dei modenesi Marcella Stermieri e Bernardo Moranduzzo, mediatrice sociale lei, archeologo lui, entrambi ventinovenni. Hanno studiato il viaggio per mesi, mettendo a punto ogni dettaglio. Poi, questa mattina a Vaciglio, hanno salutato parenti e genitori e, scortati da un piccolo gruppo di amici, sono partiti in direzione Appennino. Scenderanno fino a Bari e, da lì, si imbarcheranno per l’Albania. Poi, attraverso Grecia, Iran, Turkmenistan, Uzbekistan, Kyrgyzistan e Cina, arriveranno sull’altopiano dell’Himalaya. Tempo di percorrenza stimato: un anno esatto. Sul loro sito, www. dallanebbiallenuvole.net, Marcella e Bernardo terranno un diario di viaggio per mettere al corrente gli amici e condividere con loro emozioni e impressioni.


Riproduzione riservata © 2018 TRC