in:

Andranno ad affiancare il lavoro della commissione tecnica provinciale i tre esperti incaricati dai comuni di Finale e San Felice di presentare osservazioni al progetto di deposito di gas di Rivara.

Sono già al lavoro su carte e faldoni i tre esperti di fama nazionale convocati e pagati dai comuni di Finale Emilia e San Felice per approfondire tutte le questioni tecniche relative al deposito di gas di Rivara, il cui nuovo progetto è stato presentato ai primi di settembre da Erg Rivara Storage. Il nuovo gruppo di lavoro, che andrà a lavorare in sinergia con la commissione di esperti istituita da Provincia di Modena e Unione dei Comuni, è composto da Enzo Mantovani, professore ordinario di fisica terrestre presso l’Università di Siena, Antonello Piombo, ricercatore presso l’Università di Bologna, e dal modenese Giovanni Martinelli, geologo di lunga esperienza. Tecnici con competenze diverse da quelli inseriti nella commissione provinciale ma che, con il loro lavoro, andranno ad arricchire quelle che saranno le osservazioni al nuovo progetto. Durante la conferenza stampa odierna, oltre a ribadire il no all’impianto, sono state sottolineate tutte le numerose contraddizioni legate a questa lunga vicenda. Ultima in ordine di tempo la dichiarazione resa da Luca Ghelfi, del Pdl, che ha lanciato un appello per fermare le pressioni politiche a favore del lavoro dei tecnici. Invito non raccolto dal suo superiore politico, nonché uomo di governo, Carlo Giovanardi.


Riproduzione riservata © 2018 TRC