in:

Cominciano domani, all’ospedale di Carpi, le prime vaccinazioni contro la nuova influenza. Come noto, i primi ad essere vaccinati saranno medici e sanitari.

Sono arrivate le prime 5.000 dosi di vaccino contro l’influenza A H1N1 destinate alla provincia di Modena. Da domani potrà così cominciare la vaccinazione degli operatori sanitari e socio-sanitari, ai quali viene data priorità per evitare che i servizi assistenziali possano andare in crisi a causa delle assenze per malattia. A questi medici e sanitari la vaccinazione sarà effettuata direttamente nei luoghi di lavoro. Domani si parte all’ospedale di Carpi. Man mano che arriveranno altre dosi, la vaccinazione sarà proposta ed estesa agli addetti ai servizi di pubblica utilità (dai vigili del fuoco al personale della scuola, agli autisti e ai donatori di sangue). La tabella di marcia del Ministero della salute prevede poi di allargare il vaccino alle persone con patologie croniche e disturbi del sistema immunitario, alle donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, quindi si continuerà con i bambini, quelli che frequentano il nido, quelli nati pretermine e anche con le mamme con bimbi di età inferiore ai sei mesi. L’invito alla vaccinazione sarà fatto direttamente dalle Aziende Usl di residenza. In questa prima fase, in provincia di Modena, la vaccinazione contro l’influenza A H1N1 sarà garantita a circa 120mila persone. Per avere informazioni, è possibile anche telefonare al numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033 033 (attivo tutti i giorni dalle ore 8,30 alle ore 17,30 e il sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,30).


Riproduzione riservata © 2018 TRC