in:

Dopo essere stato considerato per anni un vino di serie B, il Lambrusco si prende una bella rivincita e conquista i critici delle più prestigiose guide del settore.

Nuovi prestigiosi riconoscimenti per i lambruschi modenesi. Le guide dell’Espresso e del Gambero Rosso hanno pubblicato l’elenco delle eccellenze regionali premiate con il massimo dei voti. Hanno ricevuto le “5 bottiglie” dell’Espresso sia il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro della Tenuta di Pederzana, che il Lambrusco di Sorbara a rifermentazione ancestrale prodotto da Francesco Bellei. Segnalato con i “3 bicchieri del Gambero Rosso”, invece, il Lambrusco di Sorbara Vecchia Modena di Chiarli 2008.


Riproduzione riservata © 2016 TRC