in:

Proclamato lo sciopero degli autisti dell’Atcm contro il piano trasporti varato dall’azienda. I sindacati protestano unitariamente contro i nuovi orari. Bus fermi il 12 ottobre.

E’ stato fissato per lunedì 12 ottobre dalle 8.30 alle 12.30 lo sciopero degli autisti dell’Atcm contro il nuovo piano trasporti varato dall’azienda . Non ha, infatti, ottenuto il risultato sperato il tentativo di conciliazione esperito in mattinata presso la Prefettura. Alla riunione erano presenti i rappresentanti dei lavoratori, quelli dell’azienda e il vice prefetto Mario Ventura. L’apertura da parte di Atcm non è stata considerata sufficiente dai sindacati che nel pomeriggio si sono riuniti per decidere la data della protesta. Cgil, Cisl, Uil, Faisa-Cisal e Ugltrasporti hanno proclamato unitariamente lo stato di agitazione. “Chiediamo una modifica dei tempi di percorrenza – ha dichiarato il segretario generale della Filt-Cgil, Maurizio Sernesi – In questo modo, ha poi aggiunto, non si dà un servizio adeguato ai cittadini e si creano disagi ai lavoratori, costretti, secondo i sindacati, a turni di lavoro straordinario e non concordato”. “L’azienda si è impegnata ad incontrare nuovamente l’Agenzia per la mobilità” ha affermato, inoltre, Maurizio Denitto della segreteria della Fit-Cisl, che non esclude la possibilità di rientrare con le azioni di protesta se ci saranno modifiche sufficienti e sostanziali.


Riproduzione riservata © 2018 TRC