in:

Ultimo giorno a Modena, Carpi e Sassuolo per il Festival Filosofia. Da questa mattina la comunità di visitatori delle tre città è scesa di nuovo in piazza e nei luoghi della manifestazione per ascoltare lezioni magistrali e seguire performance.

Ascanio Celestini, teatrante e scrittore romano, ieri sera era nel Tiratardi di Modena con la sua performance “Il piccolo paese”, il racconto tragicomico delle impressioni e delle memorie della gente comune di fronte ai grandi eventi della storia recente. Così è questo Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo: su un palco non fa in tempo a scendere un attore, un cantante, un artista che è già pronto ad incalzare un nuovo protagonista. Magari arriva un filosofo, come Umberto galimberti, che nonostante sia un volto caro ormai alla manifestazione non manca di affollare le piazze in cui si trova per dipanare il suo pensiero. Incentrato in questa edizione 2009, sulla Comunità “a due”, quella di coppia, quella che si regge sulla relazione eritica e sulla follia.


Riproduzione riservata © 2018 TRC