in:

A due anni esatti dalla morte, Modena rende omaggio a Luciano Pavarotti. Le svariate iniziative organizzate per ricordare il grande Tenore, culmineranno nel concerto in piazza Grande di questa sera.

Il 6 settembre del 2007 la notizia si diffuse in tutto il mondo in pochi istanti, sollevando ovunque una forte ondata di commozione e cordoglio. Luciano Pavarotti, il grande tenore, l’artista del Do di petto, il maestro geniale e generoso, se ne era andato per sempre. A due anni esatti da quella scomparsa, Modena si accinge a rinnovare l’omaggio al concittadino che, forse più di tutti i suoi contemporanei, le ha portato lustro e fama a livello planetario. Il ricordo di “Big Luciano” sarà affidato alla musica con “Pavarotti nel cuore”, il concerto lirico a ingresso gratuito in programma per le 21,15 in piazza Grande. Sul palco si esibiranno i giovani cantanti cresciuti artisticamente sotto la guida del maestro modenese e i vincitori del concorso internazionale a lui dedicato. Proporranno alcune delle arie più note e struggenti del repertorio lirico, da Donizetti a Giordano, da Verdi a Puccini e Leoncavallo. L’omaggio a Pavarotti contempla inoltre la proiezione di immagini sull’esterno del Duomo, mentre il Teatro Comunale propone audiovideo e testimonianze filmate, dalle 15 alle 20. Per tutta la giornata la voce del grande tenore sarà diffusa dall’impianto di sonorizzazione dei portici del centro, mentre nelle vetrine dei negozi sarà possibile ammirare una esposizione di foto e ricordi su Pavarotti curata da Modenamoremio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC