in:

Da lunedì prossimo, 7 settembre, ci si può iscrivere ai corsi organizzati da Arci. 327 offerte formative dal fumetto a particolari leccornie culinarie, distribuite nei 180 circoli provinciali.

Fumetto, videogiornalismo, capoeira che unisce danza ed arte marziale e per i dolori vertebrali, non infrequenti da noi, da una scuola svedese una particolare ginnastica posturale. E non mancano lezioni per imparare l’antica arte della trasformazione del maiale. Quasi 350 corsi sono quelli che propone l’Arci nei suoi 180 circoli, frequentati lo scorso anno da quasi 6 mila persone. Per piccoli, adulti e persone anziane che riescono a cimentarsi anche nell’informatica. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, perché la formazione “deve essere diffusa il più possibile – dicono i responsabili-. Ed è preziosa quando attiva la mente”. Il dettaglio dei numerosi corsi Arci lo si può consultare sul sito www.arcimodena.org. Inoltre domani sera, il 12 e il 19 settembre Andrea Barbi presenta tutte le iniziative nello spazio Arci Mix, all’interno della Festa del Pd di Ponte Alto.


Riproduzione riservata © 2016 TRC