in:

Un gruppo di buontemponi, evidentemente sfaccendati il venerdì sera, ha deciso di fare uno scherzo di cattivo gusto ai residenti della zona di San Michele a Sassuolo.

Attorno alle 22 di ieri sera, un’auto è passata tra le abitazioni e con un megafono si avvertiva la popolazione di non usare l’acqua dei rubinetti perchè era stata riscontrata una contaminazione. Qualcuno allarmato ha chiamato la polizia municipale. Hera rassicura: si trattava di qualche burlone, l’acqua che arriva nelle case è perfettamente potabile e continuamente controllata.


Riproduzione riservata © 2018 TRC