in:

L’oro nero ha stregato i Russi. Tanto che una troupe del primo canale televisivo di Stato ha fatto visita oggi al Museo dell’aceto balsamico tradizionale di Spilamberto.

E’ stato un articolo pubblicato lunedì sul quotidiano La Repubblica ad attirare l’attenzione. Si parlava di aceto balsamico tradizionale e l’oro nero made in Modena ha ben presto stregato i Russi. Tanto che una troupe di Rtr, il primo canale televisivo di Stato, ha deciso di studiarlo da vicino. Oggi giornalista e cameraman hanno fatto tappa a Spilamberto dove, accompagnati da alcuni maestri della consorteria, hanno fatto visita al Museo dell’aceto balsamico tradizionale allo scopo di realizzare un servizio televisivo.Ad accompagnare la troupe, anche una delegazione della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, i cui dirigenti hanno illustrato i finanziamenti messi a disposizione dei potenziali produttori per l’acquisto delle botticelle.


Riproduzione riservata © 2018 TRC