in:

Alcuni canali modenesi si stanno tingendo di rosso. Niente inquinamento questa volta, ma un fenomeno delle alghe legato al caldo

Anche quest’anno si sta assistendo al curioso fenomeno dei canali della pianura modenese che, piano piano, si colorano di rosso mattone. La causa – spiegano dall’Arpa che ha già effettuato i sopralluoghi necessari – è da ricondursi alla presenza di estese fioriture algali. Si tratta di un’alga unicellulare che, per proteggersi dalla luce solare troppo intensa, assume una forma sferica aumentando la produzione al suo interno di un pigmento rosso. E’ anche la ragione per cui la colorazione è più evidente nelle ore centrali della giornata. Si tratta quindi di un fenomeno naturale, non legato a specifici fenomeni di inquinamento delle acque. Al momento, la fioritura alagale è stata segnalata nel canale di Migliarina di Carpi e nel cavo Dogaro a Cà de Coppi a Camposanto.


Riproduzione riservata © 2016 TRC