in:

Il più potente impianto fotovoltaico del modenese sta per entrare in funzione presso Modena Terminal. Stamattina siamo andati a Campogalliano, proprio a fianco della Dogana, per vedere da vicino questa importante opera, al top per efficienza energetica in relazione alle dimensioni.

Dove c’era una vecchia copertura in eternit, ora c’è un modernissimo impianto fotovoltaico, il più potente con i suoi 368 chilowatt di potenza equivalente di Modena, il più efficiente in Italia in base alle dimensioni. 1876 pannelli distribuiti su una superficie di circa 2400 metri quadrati in prossimità della Dogana di Campogalliano che consentiranno di produrre 431.000 chilowatt ora all’anno, con un’importante riduzione nelle emissioni di CO2 in atmosfera, a tutto vantaggio dell’ambiente. A realizzare l’intervento Modena Terminal, operatore logistico del Gruppo Bper, che ha installato i pannelli fotovoltaici sulla copertura di uno dei magazzini dove vengono stoccate le merci dei clienti. Realizzato in tre mesi, da Aa coperture, Maniero Elettronica e Bvw energy, l’impianto è costato 1 milione e 800mila euro, ma grazie al contributo in “conto energia” del Gestore dei servizi elettrici e ai risparmi nella bolletta di Modena Terminal, l’investimento sarà compensato già dopo 15 anni.


Riproduzione riservata © 2018 TRC