in:

Scatta oggi il grande caldo e non ci saranno novità almeno fino a venerdì. Domani la giornata peggiore.

Come previsto, l’anticiclone africano si sta facendo sentire. Ieri in diverse zone di pianura si sono registrati indici di disagio molto pesanti, resi più insopportabili dall’inquinamento solito della città. Il caldo intenso e l’afa – spiega Stefano Ghetti, direttore di Emiliameteo, dureranno fino a tutta la giornata di domani, quella peggiore da affrontare in assoluto. Da venerdì la pressione comincerà a subire qualche cedimento con l’incalzare di una perturbazione atlantica che sarà accompagnata da aria più fresca con un generale calo delle temperature. Intanto nella giornata di ieri sono stati segnalati superamenti nella soglia di attenzione dell’ozono, si è trattato piccoli sforamenti tra le 17 e le 19, registrati a Vignola.


Riproduzione riservata © 2018 TRC