in:

Protesta dei lavoratori delle agenzie fiscali, davanti alla Prefettura, di Modena. I lavoratori lamentano tagli al salario e la riorganizzazione del personale che incide negativamente l’attività di controllo.

Già un anno fa il Governo aveva tagliato le spese sulle Agenzie fiscali con gravi ripercussioni nella lotta all’evasione. In seguito alla mobilitazione dei lavoratori un nuovo provvedimento di legge annuncia la restituzione di una parte di queste somme ma solo limitatamente al 2009 e non chiarisce quali saranno gli importi. E’ quanto fanno sapere i lavoratori delle agenzie fiscali che stamattina si sono riuniti in protesta davanti alla sede della Prefettura. Un presidio organizzato per mantenere alta l’attenzione sulle problematiche salariali di lavoratori, circa 3 mila euro all’anno le somme decurtate ad ogni dipendente, ma anche per protestare contro la mancata riorganizzazione del personale che di fatto blocca l’operatività degli uffici, rendendo così vita facile agli evasori fiscali.


Riproduzione riservata © 2016 TRC