in:

“Psoriasi: la realtà modenese” è il titolo del convegno che si è svolto ieri mattina al Policlinico. Un incontro rivolto in modo particolare alle persone affette da questa malattia.

La psoriasi è una malattia cronica della pelle, non è infettiva né contagiosa, però colpisce soprattutto i giovani e ha spesso implicazioni pesanti sulla qualità di vita dei pazienti. Alla psoriasi è stato dedicato il convegno che si è tenuto ieri, nell’aula magna della facoltà di Medicina e Chirurgia per iniziativa del professor Alberto Giannetti, direttore della clinica dermatologica del Policlinico di Modena. La struttura rappresenta un centro d’eccellenza nazionale nella lotta a questa malattia che in provincia colpisce oltre 11 mila persone. Per circa i due terzi dei pazienti la psoriasi si manifesta in forma lieve, con placche rosse, talvolta associate a prurito. Ma per un paziente su tre assume forma severa, interessando l’intera superficie corporea oppure associandosi ad artrite invalidante. Rivolto in primo luogo ai pazienti, il convegno ha permesso di fare il punto sullo stato dell’arte e sulle novità nel campo della ricerca. Si è parlato anche dei trattamenti sistemici, dei nuovi farmaci biologici e della situazione regionale di accesso alle cure.


Riproduzione riservata © 2016 TRC