in:

Rita Nicolini, della protezione civile di Modena, guiderà il campo di piazza d’Armi all’Aquila. Intanto Hera ha donato un autospurgo alle popolazioni colpite dal terremoto.

Da sabato prossimo Rita Nicolini, responsabile provinciale della protezione civile, prenderà la direzione del campo di piazza d’Armi a L’Aquila, gestito dalla protezione civile dell’Emilia Romagna. Sono circa 2000 le persone sfollate che vivono nella tendopoli. Intanto il Gruppo Hera ha donato alla protezione civile regionale un mezzo destinato alle operazioni di ricostruzione in Abruzzo. Stamattina la multiutility ha donato alla protezione civile dell’Emilia Romagna un autospurgo, messo a disposizione da Uniflotte, società del gruppo che si occupa di manutenzione e noleggio di mezzi ed attrezzature, che sarà prevalentemente utilizzato per il ripristino delle reti fognarie ostruite da sedimenti e detriti, per l’espurgo di pozzi neri e per i trasporto sotto vuoto di acque.


Riproduzione riservata © 2016 TRC