in:

Una realtà consistente, che ha saputo attirare l’attenzione dei giovani e che, ora più che mai, vuole essere presente nel dibattito culturale e politico per rafforzare la democrazia. Stiamo parlando dell’Anpi, oggi impegnata nella Conferenza provinciale.

Un punto di riferimento per i democratici di ogni fede e ceto. Questo vuole essere l’Anpi, per la quale si è aperta una fase di responsabilità nazionale, non per sostituirsi ai partiti ma per stimolare un processo unitario tra le forze politiche e sociali che si riconoscono e si ispirano ai valori della Pace, giustizia e libertà che la Costituzione ha posto a base della convivenza. Questa la mission dell’Anpi in un periodo, è stato sottolineato, non facile e con consistenti pericoli e derive populistiche e qualunquistiche. Gli impegni dell’Anpi sono stati illustrati questa mattina nel corso della Conferenza provinciale di organizzazione dell’associazione partigiana, che si prepara così all’appuntamento nazionale. “Una nuova stagione per l’Anpi”, questo il titolo del documento nazionale che traccia le linee guida dell’associazione, che in questi ultimi anni ha saputo attirare l’attenzione di tanti giovani, ponendo così le basi per il rilancio dell’Anpi stessa.


Riproduzione riservata © 2016 TRC