in:

Chiusura mondana per la cerimonia del Mak P 100 dell’Accademia militare. Ieri sera, nel cortile d’onore di Palazzo Ducale, si è tenuto il Ballo delle debuttanti. E il questore risponde alle polemiche.

Madri in ansia, figlie in bianco. Signore in lungo, divise di gala, sfavillio e mondanità. Ieri sera, in una corte cangiante di luci e suoni, si è rinnovata la tradizione ottocentesca del Ballo delle debuttanti. I passi della quadriglia e della contraddanza sono stati rievocati da signorine e giovanotti che, per una notte, si sono ritagliati uno spazio di irrealtà. Il valzer del comandante ha chiuso, come vuole la tradizione, la prima parte della serata che è, poi, continuata fino alle ore piccole tra artisti di cabaret, ritmi sudamericani e torta gigante. Mercoledì prossimo 27 maggio su Trc-Telemodena andrà in onda uno speciale dedicato al Ballo delle debuttanti a partire dalle ore 21.15.  Il questore reica ai sindacatiE oggi il questore di Modena risponde ai sindacati di polizia, ieri polemici sui turni di vigilanza disposti per il MakP100. Il primo dirigente della questura precisa che d’accordo con il Prefetto e i comandanti provinciali della guardia di finanza e dei carabinieri si è deciso di intensificare i controlli a seguito degli incendi dolosi che si sono verificati nell’ultima settimana in centro a Modena. Il servizio di vigilanza al palco del MakP100 rientrava in quest’ottica di prevenzione – continua il questore – e non hanno interessato tutto l’arco delle 24 ore ma solo le ore serali e notturne, quelle più a rischio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC